News

USURA: quello che devi sapere

La verifica del t.s.  nei rapporti bancari è, negli ultimi 10 anni, un tema annoso dove la giurisprudenza è stata ed è influenzata dalle circolari e dalle note della Banca d’ Italia, forse dimenticando che le stesse non sono fonti di diritto e sono vincolanti esclusivamente per gli intermediari finanziari ma non anche per i clienti […]

Read More

è legge…in realtà c’ era già l’ art 1283 cc ma le banche avevano intorbidito le acquee…..ma le cose cambiano davvero ?!?!?

è legge…in realtà c’ era già l’ art 1283 cc ma le banche avevano intorbidito le acquee…..ma le cose cambiano davvero ?!?!?

ieri, con 15 gg di anticipo è diventata legge il c.d. Decreto Banche che riforma le BCC e tra le varie sancisce (o meglio ribadisce poiché già esistente)  lo STOP all’ ANATOCISMO ANCHE SU CARTE REVOLVING Viene vietato l”anatocismo (ovvero il pagamento di interessi sugli interessi) in tutte le attività di conto corrente e conti di […]

Read More

Riscossione del credito e deontologia – Cass. Civ. S.U. sent. n. 13797/12

Riscossione del credito e deontologia – Cass. Civ. S.U. sent. n. 13797/12

Cass. Civ. S.U. sent. n. 13797/12 Agire tempestivamente per la riscossione del credito notificando il precetto al debitore comporta la violazione di due norme deontologiche: a) dovere di lealtà e correttezza nei confronti del collega di controparte; b) divieto di pluralità di azioni giudiziali gravose per la situazione debitoria della controparte.

Read More

Lavori urgenti e spese condominiali – Cassazione civile sez. II sent n. 18084/14

Lavori urgenti e spese condominiali – Cassazione civile sez. II sent n. 18084/14

Cassazione civile sez. II sent n. 18084/14 L’amministratore di condominio non ha, salvo quanto previsto dagli art. 1130 e 1135 c.c. in tema di lavori urgenti, un generale potere di spesa, in quanto spetta all’assemblea condominiale il compito generale non solo di approvare il conto consuntivo, ma anche di valutare l’opportunità delle spese sostenute dall’amministratore; […]

Read More

Sovraindebitamento – Tribunale Bergamo sez. fallimentare (16/12/2014)

Tribunale Bergamo sez. fallimentare (16/12/2014) Nell’ambito di una procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento, riguardante un consumatore, al giudice spetta in primo luogo la verifica circa l’esistenza del presupposto soggettivo, integrato dalla qualità di consumatore, e del presupposto oggettivo del sovraindebitamento, nelle due diverse forme in cui può essere integrato; in secondo luogo la […]

Read More

Sovraindebitamento – Tribunale Bergamo sez. II (31/03/2015)

Tribunale Bergamo sez. II (31/03/2015) Qualora non vi sia alcuna contestazione, da parte dei creditori concorsuali, sulla proposta di composizione della crisi da sovraindebitamento la valutazione del giudice non può inerire sulla convenienza della proposta di soddisfacimento rispetto all’alternativa del pagamento derivante da liquidazione concorsuale del patrimonio del debitore ma deve essere attinente alla sua […]

Read More

Affidamenti esclusivi – Tribunale Cosenza sez. II sent. n. 778/15

Affidamenti esclusivi – Tribunale Cosenza sez. II sent. n. 778/15

Tribunale Cosenza sez. II sent. n. 778/15 È possibile affidare in via esclusiva un figlio minore a uno dei due genitori, qualora l’altro gestisca ed utilizzi il figlio in base alle proprie esigenze e alle proprie convinzioni, senza mostrare alcun rispetto per il suo diritto a coltivare il rapporto anche con l’altro genitore, da cui […]

Read More

Fideiussioni – Tribunale Foggia sez. I (23/07/2015)

Tribunale Foggia sez. I (23/07/2015) In tema di fideiussione, ai fini dell’individuazione del soggetto che deve rivestire la qualità di consumatore, si applica il principio secondo il quale la qualità del debitore principale attrae quella del fideiussore. Conseguentemente, non può essere ammesso al beneficio del sovraindebitamento il soggetto gravato da obbligazioni derivanti anche e soprattutto […]

Read More

Sovraindebitamento – Tribunale Milano (13/10/15)

Tribunale Milano (13/10/15) La proposta di ammissione alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento di cui alla l. n. 3/2012, può essere ammessa solo ove venga accertata – al momento del deposito della proposta stessa – l’impossibilità di avviare una procedura concorsuale diversa, circostanza che può essere accertata anche dal giudice designato al momento […]

Read More

Omologazione per il piano del consumatore Unicredit – Tribunale di Napoli (21/10/15)

Tribunale di Napoli (21/10/15) A fronte di un debito, assistito da ipoteca, con la banca Unicredit di 250mila euro per comperare la casa si è visto abbattere la somma a 125mila euro, pari quindi alla metà, con una dilazione per la restituzione mensile in 17 anni e otto mesi. È stato giudice Dr. Lucio Di […]

Read More